“Svelate”. Immagini e storie di un Marocco femminile plurale

Comincia oggi a Merano la mostra fotonarrativa “Svelate”, che ripercorre l’esperienza di sette donne marocchine. Obiettivo: decostruire lo stereotipo che considera le donne dei paesi a maggioranza islamica come sottomesse, prive di volontà e mai come protagoniste della propria vita.

Il 15 novembre si inaugura all’Università popolare Urania di Merano la mostra fotografica “Svelate: Marocco femminile plurale”, un progetto frutto della sinergia tra il lavoro di ricerca di Sara Borrillo, dottoranda in Studi sul Vicino Oriente e Maghreb all’Università L’Orientale di Napoli, e i ritratti della fotografa Michela Pandolfi.

L’evento viene organizzato in collaborazione con la Fondazione Alexander Langer e del Museo delle Donne di Merano e resterà in esposizione fino al 15 dicembre.

La mostra, che ripercorre l’esperienza di sette donne marocchine, gioca provocatoriamente con il concetto di svelamento, inteso come racconto di storie e dunque di incontro con l’altro, piuttosto che come dinamica di liberazione coloniale. Il lavoro intende contribuire a decostruire lo stereotipo occidentale che considera le donne dei paesi a maggioranza islamica come sottomesse, prive di volontà e mai come protagoniste della propria vita.

Nell’ambito della mostra si terranno varie iniziative e incontri pubblici:

– il 29-30 novembre sarà ospite d’onore la femminista islamica marocchina Asma Lamrabet, una delle protagoniste della mostra.

– il 22 novembre la giornalista Marisa Paolucci presenterà il suo libro “Tre donne, una sfida”.

“La mostra fotonarrativa Svelate raccoglie le storie di donne incontrate in Marocco nel corso del mio lavoro di ricerca, che hanno voluto condividere la loro visione del mondo, della società e della religione. Il progetto è stato immaginato insieme a Michela Pandolfi con l’intento di contribuire a superare i veli che separano non i corpi, ma le geografie e gli immaginari collettivi”, spiega Sara Borrillo.

Ecco quindi che “Svelate si trasforma in un viaggio nelle vite di donne dalle personalità appassionate e originali che sfidano discriminazioni reali e immaginate: un insieme di testimonianze che in noi hanno lasciato una traccia profonda che non possiamo non raccontare”.

Il Progetto “Svelate. Marocco: femminile plurale” viene esposto per la prima volta in Italia dopo essere stato presentato presso l’Istituto Italiano di Cultura a Rabat nel marzo 2013.

Per maggiori informazioni sul progetto: http://www.svelate.org/

Scarica la locandina della mostra in allegato.

November 15, 2013di: RedazioneAllegati: Svelate – locandina.pdfMarocco,Articoli Correlati:

Impostazioni privacy