• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

#ParoleDautore: la voce dei protagonisti

Una nuova sezione del sito dedicata agli incontri, alle parole, ai volti e alle esperienze. Alle voci delle persone che abbiamo incontrato in passato, e che continueremo ad incontrare in futuro. Un’intervista è in genere un dialogo in cui un giornalista pone delle domande per ottenere informazioni dall’intervistato. Per noi di Osservatorio Iraq è qualcosa di più. 

 

 

I fatti e le vicende di cui ogni giorno riportiamo analisi, approfondimenti, foto o video hanno, ognuno di essi, volti e parole. 

Volti e parole delle persone direttamente protagoniste di una protesta o di una manifestazione. Di attivisti per i diritti umani, giornalisti, rappresentanti istituzionali o di organizzazioni non governative. Di un libro di grande successo come di un film, di un documentario o di foto e immagini.

Tutti strumenti che lasciano il segno, che fanno discutere e che partecipano alla formazione di quei movimenti sociali, politici e culturali che animano le due sponde del Mediterraneo e di tutta l’area mediorientale. 

Negli ultimi due anni la redazione di Osservatorio Iraq ha avuto il piacere e l’onore di incontrare molti di questi protagonisti.

Incontri che hanno avuto la funzione di spiegare, analizzare, approfondire un accaduto, ma che hanno anche confermato e rafforzato ogni volta il valore umano dei fatti e delle vicende che raccontiamo ogni giorno. 

Questo è #ParoleDautore: il tentativo di restituire questo valore a tutti gli incontri avuti e che ancora avrà la nostra redazione.

Con #ParoleDautore vogliamo riproporre le interviste ad alcuni protagonisti incontrati in passato, ma anche farne conoscere di nuovi. Condividendo volti e parole, come sempre, con i nostri lettori. 

 

Leggi le interviste: 

La Siria al voto. Intervista a Lorenzo Trombetta 

Iraq. La doppia sfida di essere donne e giornaliste. Intervista a Nibras Al-Mamory

Israele. La Nakba sulla mappa, un altro passo verso il riconoscimento. Intervista a Raneen Jeries

Questo dolore non sarà stato invano. Intervista a Qassem Barghouti

La memoria come luogo dell'identità, la letteratura come resistenza. Intervista a Susan Abulhawa

Iraq. Tutelare la cultura, costruire la pace. Intervista ai tecnici della biblioteca di Baghdad.

"Gli intellettuali? Sempre contro il potere". Conversando con Elias Khoury

Palestina. Una storia d'amore e occupazione. Intervista a Sahera Dirbas

"Palestina, ci lascerai mai liberi?". Incontro con Suad Amiry

"Gerusalemme senza Dio". Intervista a Paola Caridi

"Invece di un'arma abbiamo in mano un'idea". Intervista agli attori del Freedom Theatre di Jenin

Palestina. Samah, la vita a Gaza e la primavera palestinese

Palestina. "Questo dolore non sarà stato invano". Intervista al figlio di Marwan Barghouti 

Marocco. La "pasionaria" dei diritti umani. Intervista a Khadija Ryadi

Tunisia. Tra nostalgia e soldi del Golfo. Intervista a Lina Ben Mhenni

Israele. L'araba "cattiva" che siede alla Knesset. Intervista ad Haneen Zoabi

Israele, tra dissenso ed ebraismo. Intervista a Moni Ovadia

Israele. L'UE, il boicottaggio, il cambiamento. Intervista a Maayan Dak

Palestina e resistenza popolare. Intervista all'attivista israeliano Ronnie Barkan

Siria. La non-intervista a Mustafa Khalifa

Iran. Un accordo storico (e scomodo). Intervista ad Alberto Negri

Sabra e Shatila. Alla ricerca di pace e giustizia. Intervista a Kassem Aina

Libano. Tra elezioni e crisi siriana. Intervista a Ayman Mhanna

Libano. Parla Adnan Melki

L'Algeria di Waciny Laredj: letteratura, identità e memoria

Seeman Khawam: un artista sotto processo

"Il Medio Oriente sta cambiando: e siamo solo all'inizio". Intervista a Robert Fisk

Algeria: "verso un rinnovamento nella forma, ma non nella sostanza"

L'Iraq e la comunità internazionale. Intervista a Ross Caputi

 

 

13 Aprile 2014
di: 
Redazione